Villa Serena

Gli interventi ambulatoriali

La chirurgia ambulatoriale fa riferimento ad una serie molto eterogenea di interventi con  la prerogativa di evitare il ricovero ospedaliero, facilitare la pronta ripresa del paziente nella sua più completa sicurezza e rispondere a quesiti diagnostici precisi di importanza clinica rilevante.

Per poter accedere all’intervento chirurgico in regime Ambulatoriale Complesso il paziente deve essere preventivamente visitato da uno dei nostri specialisti. La visita chirurgica preliminare deve: verificare la diagnosi, definire il grado di priorità dell’intervento e confermare l’appropriatezza del trattamento. Infatti, secondo la normativa vigente, non tutte le patologie e non tutti i pazienti possono essere trattati in regime ambulatoriale (limiti di età, patologie concomitanti, tipo di intervento).

In particolare vengono effettuati interventi di:

– asportazione delle cisti complesse

– asportazione delle lesioni cutanee sospette (ad esempio nei atipici) ed i tumori della pelle     che richiedono una biopsia escissionale (come ad esempio epiteliomi e melanomi)

–  asportazione dei lipomi

– onicectomie

Poiché gli interventi si conducono in anestesia locale, la dimissione potrà avvenire anche dopo solo qualche ora di osservazione in ospedale. Viene utilizzata una sala operatoria dedicata ed attrezzata per garantire la sicurezza del paziente. Le lesioni meritevoli di esame istologico vengono campionate ed analizzate presso il Servizio di Anatomia Patologica della Casa di Cura. Il percorso post operatorio si conclude solo dopo le opportune medicazioni del sito chirurgico che verranno eseguite presso gli ambulatori dell’Unità Operativa di Chirurgia Generale.